Nuovo QSL Manager 1A0C

Lascia un commento
Hamradio / QSL Cards
nuovo qsl manager 1a0c

Fin dalla prima attività radio di 1A0C dallo S.M.O.M. di Roma nel 2012 e anche per la successiva del 2015, ho provveduto alla gestione delle QSL per questa attivazione speciale. Da oggi però ci sarà un nuovo QSL Manager 1A0C e sarà Tony EA5RM.

In questi anni ho gestito migliaia e migliaia di QSL, via dirette e bureau, rispondendo a tantissime richieste e cercando di soddisfare tutti. Ma da poco meno di un anno il lavoro mi costringe lontano dalla radio e lontano anche dal tempo libero per poter soddisfare tutte le richieste.

Leggi tutto

TY1KS – QSL Status

commenti 2
Hamradio / QSL Cards

I’m writing now after some months of QSL management for the Dxpedition TY1KS (Benin – August 2011) by the DxCoffee team.

I can now say that the situation is not critical. I’ve received a big amount of QSL request, direct but especially via OQRS, during these months. QSL cards from the printer were received at the end of October, and in the first week of December all requests were processed and sent via postal service.

Leggi tutto

Echolink for Android

1 commento
Hamradio

“EchoLink for Android is an edition of the EchoLink software that runs on an Android smartphone or tablet, such as a Motorola Droid or anHTC Evo. If you own one of these devices and are a validated EchoLink user, you can access the EchoLink system from nearly anywhere where WiFi or 3G networking is available. EchoLink for Android is available free of charge from the Android Market; tap the Market icon on your phone and search for EchoLink. Or, if you have a bar code scanner app on your Android phone, scan the QR code that appears to the right.”

È stato rilasciato il programma Echolink per smartphone basati su piattaforma Android. Il software dovrebbe possedere tutte le normali funzioni di Echolink. Io non sono in grado di effettuare un test su questa piattaforma. Chi avesse questa possibilità può lasciare commenti o scrivere magari un articolo esemplificativo del funzionamento. Io sono a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Leggi tutto

I Transistor

Lascia un commento
Hamradio / scienza dei materiali

Presso la sezione A.R.I. di Bari stiamo portando avanti

da un pò di tempo il corso per chi intende sostenere l’esame per la licenza di Radioamatore.

Oggi mi toccherà spiegare il funzionamento dei transistor nelle loro varie forme.

Ho approntato per l’occasione un file PDF che potrebbe a primo avviso risultare difficile per i più, ma che in linea di massima offre una panoramica completa su questo mondo.

Per coloro che stanno preparando l’esame vale la regola che ci siamo dati fin dall’inizio, il programma di esame è si vasto, ma non molto particolareggiato, è nostra intenzione però fornire tutte quelle informazioni e nozioni per potersi davvero avventurare in maniera consapevole in questo bellissimo hobby della radio.

Ecco il link alla dispensa PDF sui Transistor.

Per qualsiasi chiarimento sono a disposizione di tutti!

IQ7DV ARI DX INTERNATIONAL 2010

Lascia un commento
Contest / Hamradio

Nel fine settimana scorso si è svolto l’annuale appuntamento del contest internazionale organizzato dal’ A.R.I., ovvero l’A.R.I. International DX Contest.

La nostra sezione ha partecipato con il nominativo di sezione IQ7DV. Alcuni volenterosi soci hanno messo su due stazioni

attrezzate per l’occasione: una dedicata alle bande alte (10-15-20m) con una direttiva Optibeam ob11-3 e alla banda dei 40m con un dipolo rotativo della Eco Antenne, la radio era un ICOM 756 pro3 e l’amplificatore era un ACOM 1000 (500W). La seconda stazione era attiva sulle bande basse e in RTTY con dipoli filari e con una antenna per sola ricezione autocostruita (su progetto di K9AY).

È stata l’occasione per vivere una bella esperienza di gruppo dove non è mancato il divertimento ed è stata anche una buona palestra per sperimentare nuove tecniche e allenarsi all’attività di contest.

Rispetto all’esperienza dell’anno scorso il setup era più completo, ma purtroppo in parte è mancata la propagazione e in parte pare sia calata anche la partecipazione a questo evento.

A mente fredda e con i bollettini propagativi alla mano (vedi imagine sotto) in effetti il forte vento solare ha creato una forte attività geomagnetica ai poli, questo, come sta avvenendo da un pò di settimane, ha causato una buona dose di rumore sulle bande basse: da parte nostra a log risultano solo 2 qso in 160, banda del tutto inutilizzabile, mentre sui 40 e 80m si è lavorato grazie all’uso della K9AY che ha permesso di discriminare qualche segnale più basso soprattutto in 80m. Osservando il grafico (concesso in esclusiva e in anteprima da dxcoffe.com) si evince che dall’inizio dell’anno, dove avevamo riscontrato notevoli picchi nell’attività solare che ci avevano fatto ben sperare, ad oggi ci troviamo di fronte ad un decremento della propagazione notevole (parte evidenziata in giallo).
Leggi tutto